MUD 2019 – Novità nel nuovo modello e termini di presentazione

Novità nel nuovo modello e termini di presentazione

Modello da utilizzare per la dichiarazione MUD per l’anno 2019 relativo alla gestione dei rifiuti del 2018.

Con la pubblicazione sul supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019, possiamo leggere il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 dicembre 2018 recante “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2019”.

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 Dicembre 2018 viene quindi disposto il nuovo modello MUD da utilizzarsi per l’anno 2019.

Stando a quanto riportato sul sito Ecocerved, vista la pubblicazione del decreto entro il 1° Marzo 2019, i termini di presentazione del MUD, di 120 giorni dalla pubblicazione del decreto, decorrono da oggi. Pertanto la scadenza del MUD è fissata al 22 Giugno 2019.

Legge 36 Gennaio 1994 n. 70

Art. 6 Disposizioni transitorie

Ai fini di cui al comma 1, il termine di presentazione del modello unico di dichiarazione di obblighi periodici, è fissato al 30 aprile dell’anno successivo a quello di riferimento, fermi restando i termini previsti in caso di obblighi che abbiano carattere non periodic.

2-bis Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche ed integrazioni al modello unico di dichiarazione ambientale, le predette modifiche ed integrazioni sono disposte con D.P.C.M., da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale entro la data del 1° Marzo; in tale ipotesi, il termine di presentazione del modello è fissato in 120 giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del predetto decreto.

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 24 Dicembre 2018 è completato dai seguenti 4 allegati:

Allegato 1 – Articolazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD)
Allegato 2 – Sezione rifiuti e sezione anagrafica semplificate
Allegato 3 – Sezione rifiuti e sezione anagrafica
Allegato 4 – Indicazioni per la presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale (MUD) via telematica

Fonte:www.portalerifiutispeciali.it

Copyright © 2019  ASSA S.r.l. P.Iva 09481851005. 
Diritti Riservati. Cookies e Privacy