Legge europea 2018: nuove disposizioni in arrivo per l’ambiente

Misure su riuti radioattivi, Raee, smaltimento di sfalci e potature e incentivi per gli impianti a biomasse

Nuove disposizioni in arrivo per l'ambiente nella legge europea 2018 (legge 3 maggio 2019, n. 37) pubblicata sulla Gazzetta Uciale del 11 maggio 2019, n. 109. Si tratta in particolare del Capo VII che contiene gli articoli:


18 «Disposizioni relative alla responsabilità primaria e alla responsabilità ultima in materia di combustibile esaurito o riuti radioattivi - Procedura di infrazione n. 2018/2021»

19 «Disposizioni relative ai riuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) - Corretta attuazione della direttiva 2012/19/UE - Caso EU-Pilot 8718/16/ENVI»


20 «Disposizioni relative allo smaltimento degli sfalci e delle potature - Caso EU-Pilot 9180/17/ENVI»


21 «Abrogazione delle disposizioni recanti estensione del periodo di incentivazione per gli impianti a biomasse, biogas e bioliquidi»

 

Fonte: www.ambientesicurezzaweb.it

Copyright © 2019  ASSA S.r.l. P.Iva 09481851005. 
Diritti Riservati. Cookies e Privacy