Bonus sanificazione 2020, come funziona

Il periodo che stiamo affrontando è piuttosto difficile: il Bonus Sanificazione 2020 può essere considerato come un toccasana per le imprese che riaprono.

Il periodo che stiamo affrontando è piuttosto difficile: il Bonus Sanificazione 2020 può essere considerato come un toccasana per le imprese che riaprono.

Introdotto con il D.L. 18/2020 e ampliato successivamente con il D.L. 23/2020 si ha la possibilità di accedere ad un credito d’imposta del 50% per le spese sostenute dalle imprese stesse per la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro secondo le norme per il contrasto alla diffusione del coronavirus SARS-CoV-2. Ma quali sono i requisiti? Chi rientra in questo bonus? Vediamo assieme!

Bonus sanificazione 2020, i requisiti

Con il bonus sanificazione 2020, attuato in relazione alle disposizione contro la diffusione del Covid-19, si attiva credito d’imposta al 50% per gli interventi di sanificazione di:

  • Uffici;
  • Laboratori;
  • Luoghi di lavoro.

Introdotto all’interno dell’articolo 64 del Decreto “Cura Italia dello scorso marzo 2020, attraverso il bonus sanificazione si avrà modo di recuperare in parte (credito d’imposta al 50%) le spese relative agli interventi di sanificazione.

Ma a chi è rivolto il bonus sanificazione 2020?

Questo incentivo è rivolto a tutti quei “soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione” ossia aziende e liberi professionisti.

Per questi è prevista la possibilità di detrarre, nell’anno d’imposta 2020, una cifra pari a un massimo di 20mila euro.

Da specificare che il bonus sanificazione non si riferisce alle normali attività di manutenzione e pulizia di uffici e altri luoghi di lavoro ma ad azioni specifiche di igienizzazione e disinfezione: che ha quindi l’obiettivo di abbatte la caricare dei microbi presente nell’ambiente interessato.

Tra gli interventi di sanificazione per aziende che possono trarre “vantaggio” dalle agevolazioni del Decreto Cura Italia ci sono:

  • Sanificazione con nebulizzazione di agenti chimici disinfettanti;
  • Sanificazione basati sull’impiego di generatori di ozono.
Copyright © 2020  ASSA S.r.l. P.Iva 09481851005. 
Diritti Riservati. Cookies e Privacy