Ancora 35-40 mila i siti da bonificare

Cgil, Cisl e Uil a Roma per la terza Conferenza governativa

Convegno a Roma di Cgil, Cisl e Uil in previsione della terza Conferenza governativa.

Landini: “La legge, pur se importante, è stata in gran parte disattesa. Ancora 35-40 mila i siti da bonificare

 

A 25 anni dal varo della legge 257, grazie alla quale in Italia è stato possibile mettere al bando la lavorazione e l’utilizzo dell’amianto, ancora troppo poco è stato fatto sul versante del censimento e del risanamento dei siti inquinati.

Nel frattempo, mentre il Piano nazionale dei ministeri della Salute, del Lavoro e dell’Ambiente tarda a essere pienamente operativo, 4 mila persone all’anno continuano a morire per malattie correlate all’esposizione alla fibra killer.

Si è discusso il ì 26 ottobre, a Roma, in un convegno – organizzato da Cgil, Cisl e Uil alla Sala dei gruppi parlamentari della Camera dei deputati – dal titolo “Verso la terza Conferenza governativa amianto”.

La relazione introduttiva dei lavori è stata affidata a Maurizio Landini, segretario confederale della Cgil.

 

Fonte: Rassegna Sindacale

Copyright © 2019  ASSA S.r.l. P.Iva 09481851005. 
Diritti Riservati. Cookies e Privacy