07Mar 2016

L’Italia – informa Rete Irene, il network costituito da aziende lombarde che forniscono servizi e realizzano interventi di risparmio energetico specifici per i condomini “è uno dei paesi dell’Unione Europea con il più alto numero di abitanti in condominio, che si attesta intorno ai 14 milioni di famiglie, un fenomeno considerevole se associato al fatto che nel nostro Paese la spesa procapite per il riscaldamento della casa è il 50% più alta rispetto alla media europea e che le emissioni primarie di particolato da edifici sono da due a tre volte superiori a quelle dei trasporti”.

Questi dati fanno ben comprendere la necessità impellente di un cambio di approccio e di una acuta conoscenza dei temi legati alla riqualificazione degli immobili da parte di tutti gli stakeholders coinvolti: amministratori, gestori, progettisti e cittadini, anche alla luce del nuovo quadro legislativo che rende obbligatori da gennaio di quest’anno gli interventi su immobili esistenti finalizzati a riqualificare energeticamente l’edificio e che, in termini di valore complessivo, rappresentano circa il 70% degli interventi nel settore.

È proprio su questi temi che si articolerà il convegno “Riqualificare il condominio: i nuovi obblighi di legge e le opportunità per amministratori, gestori e progettisti”, organizzato da Rete Irene e patrocinato da Regione Lombardia, Comune di Milano e Legambiente, che si terrà mercoledì 9 Marzo, presso il Museo dei Navigli, via San Marco 40, Milano a partire dalle ore 14.30.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *