24Nov 2017

Ennesimo attacco all’ambiente nella Riserva del Litorale Romano di Ostia Antica

Cataste di lastre in eternit e sacchi di materiali conteneti amianto, sono stati scaricati da ignoti incivili, in via del Collettore Secondario, lungo gli argini dei canali di raccolta delle acque per l’irrigazione dei campi, con grave rischio di contaminazioni inquinanti per l’ambiente circostante, atto deprecabile e senza nessun rispetto per la salute con grave rischio igienico-sanitario.

A denunciare l’accaduto è stata l’Associazione Salviamo Ostia Antica, da cui arriva anche la condanna per il grave atto d’inciviltà ambientale, oltre alla richiesta di un celere intervento dei servizi speciali Ama-Pics, per la rimozione dei manufatti pericolosamente inquinanti.