09Mar 2018

L’azienda dei trasporti “Metro de Madrid” ha inviato ai membri del Comitato per la salute del lavoro un elenco di oltre 90 treni  che potrebbero contenere amianto, materiale vietato in Spagna dal 2001.

La società dei trasporti Madrilena rendo noto che questo aggiornamento fa parte delle misure volte a rafforzare le informazioni e la prevenzione dall’amianto. L’obiettivo della misura è che i lavoratori abbiano queste informazioni in modo dettagliato e rispettino l’obbligo di applicare il protocollo specifico, che stabilisce l’impossibilità di manipolare questo elemento per motivi di sicurezza.

Dalla Metro assicurano però che non vi siano rischi per gli utenti, quindi nessun treno di quelli contrassegnati è stato attualmente immobilizzato.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *