11Lug 2018

Il lazio è la regione con la più alta concentrazione di amianto in Italia. Anzi, quasi la metà delle cubature censite (più del 46%, ovvero oltre 5 milioni di metri quadri) si trova in questa regione. A svelare questi dati preoccupanti per la salute dei cittadini laziali, è stata un’indagine diffusa ultimamente dall’organizzazione sindacale Uil

In questo contesto, ad emergere in modo ancor più negativo è la condizione di Roma, che vede concentrarsi all’interno del suo territorio 2,5 milioni di metri quadri del pericoloso materiale. E purtroppo la situazione più preoccupante riguarda le scuole materne ed elementari, ovvero le più datate.

Sono infatti 275 le scuole del Lazio in cui è stata rilevata presenza di amianto. È quanto rivelato  dal direttore del Centro Amianto della Regione Fulvio Cavariani. Di queste, le situazioni che potrebbero presentare dei rischi per la salute dei ragazzi e del personale scolastico sono 44, e sono relative alla presenza di amianto nei pavimenti per un totale di 5mila quadri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *