13Mag 2016

Sono 230 i milioni di euro che la Giunta regionale lombarda ha stanziato per finanziare interventi di edilizia sanitaria in tutta la regione. Lo ha annunciato il presidente della Regione, Roberto Maroni.

I fondi sono stati così ripartiti:

A) 18.506.066 euro per ASST SETTE LAGHI

– 16.440.000: P.O. Macchi Varese per nuovo Day Center 2 per l’attività diurna e demolizione padiglioni esistenti

– 2.066.066 per interventi di messa a norma e sicurezza, rinnovo delle strutture sanitarie e del patrimonio tecnologico, interventi su immobili volti a garantire un beneficio economico (riduzione fitti passivi)

B) 6.554.242 euro per ASST VALLE OLONA

– 4.800.000: P.O. di Gallarate per adeguamento normativo e tecnologico del Pronto Soccorso e reparto di rianimazione del Padiglione Polichirurgico

– 1.754.242 per interventi di messa a norma e sicurezza, rinnovo delle strutture sanitarie e del patrimonio tecnologico, interventi su immobili volti a garantire un beneficio economico (riduzione fitti passivi)

C) 7.606.090 euro per ASST LARIANA

– 6.700.000: P.O. di Mariano Comense per razionalizzazione dei servizi per acuti e territoriali

– 906.090 per interventi di messa a norma e sicurezza, rinnovo delle strutture sanitarie e del patrimonio tecnologico, interventi su immobili volti a garantire un beneficio economico (riduzione fitti passivi)

ARRIVATI PROGETTI PER 400 MILIONI – “Le aziende – ha continuato Maroni – hanno presentato progetti per oltre 400 milioni di euro, e noi li abbiamo selezionati e con lo stanziamento di oggi abbiamo selezionato progetti per 230 milioni. Oggi ho voluto riconoscere questo impegno e questo successo”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *